Trasmissione sessuale del virus dell’epatite C

bacioLa trasmissione sessuale del virus dell’epatite C (HCV) è rara in coppie eterosessuali monogame. La trasmissione sessuale del virus dell’epatite C è rara in coppie eterosessuali monogame, questo secondo il risultato di 10 anni di studi prospettici pubblicati nell’edizione di Maggio dell’American Journal of Gastroenterology. 

In uno studio a lungo termine, 895 partners eterosessuali monogami di individui cronicamente infetti con HCV sono stati seguiti per un totale di 8060 persone-anno. Questi 895 partners, di cui 776 sposati (86,7%), sono stati seguiti per 10 anni, corrispondenti a 7760 persone-anno.
Durante il follow-up, vi sono state 3 infezioni HCV, corrispondente ad un tasso d’incidenza di 0,37 per 1000 persone-anno. La genotipizzazione dell’HCV, l’analisi della sequenza e l’analisi filogenetica ha suggerito che i corrispondenti partners erano portatori di differenti ceppi virali, il che avrebbe fatto saltare la regola di trasmissione HCV matrimoniale.
“I nostri dati indicano che il rischio di trasmissione sessuale dell’HCV è estremamente basso o addirittura nullo,” così ha scritto l’autore. Nessuna generale raccomandazione per l’uso del profilattico sembra essere richiesto per individui in relazioni monogame con partners HCV-infettati.”

Basati su questi studi, tuttavia, gli autori avvisano fortemente queste coppie di evitare la condivisione di oggetti d’igiene personale come spazzolini da denti, rasoi e taglia-unghie.

L’Associazione per lo Studio delle Infezioni e Malattie Metaboliche del Fegato appoggiano questo studio.

 

fonte Am J Gastroenterol. 2004; 99:855-859

About these ads

da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: