Parliamo di “mutismo selettivo” con …

 

                                                             

Questa settimana tratteremo di MUTISMO SELETTIVO con la dott.ssa Valentina Sciacca, Psicologa, Psicoterapeuta, Esperta in Psicoterapia Psicoanalitica (modello Tavistock) per bambini, adolescenti e famiglie , nostro Ospite in GALENOsalute.

La caratteristica principale del Mutismo Selettivo (in precedenza detto Mutismo Elettivo) è l’incapacità di parlare in una o più importanti situazioni sociali, come a scuola, nonostante eloquio, sviluppo e comprensione del linguaggio siano adeguati, anche se possono essere usati gesti o altri mezzi dì comunicazione non verbale. Il mutismo non è dovuto a un altro disturbo mentale o a un’incapacità correlata allo sviluppo, anche se è stata riferita l’incidenza dì sviluppo ritardato del linguaggio o difficoltà di articolazione. Inoltre, non deve essere dovuto all’imbarazzo di avere un disturbo dell’eloquio o del linguaggio ( per es., Balbuzie).

Questi bambini non sono più visti come oppositivi nel loro rifiuto dí parlare; piuttosto, l’incapacità di parlare può derivare da paura e ansia Spesso si osservano alterazioni comportamentali associate, specie ritiro sociale, scoppi di rabbia, comportamento “appiccicoso”, negativismo e comportamento oppositivo. L’esordio sì verifica di norma intorno ai 5 anni di età; comunque, il disturbo di solito viene riconosciuto dal personale scolastico per i bassi risultati o l’incapacità di apprendimento scolastico e l’ostracismo sociale. La scarsa ricerca disponibile sottolinea il prolungarsi delle difficoltà comportamentali, anche quando il linguaggio è recuperato. I bambini che presentano questo tipo di disturbo vengono molto aiutati da un lavoro psicoterapico, che gli permette di elaborare vissuti di angoscia spesso nemmeno riconosciuti ma, in questi casi, “nascosti” dalla sintomatologia presentata.

Per ciò che concerne altri aspetti, peculiarità ed informazioni Vi invito a contattarci ed approfondire con i nostri ospiti Specialisti.

Dott. Carlo Cottone, Manager di GALENOsalute

Advertisements

1 Response to “Parliamo di “mutismo selettivo” con …”


  1. 1 loredanapilati 23 giugno 2008 alle 00:10

    Sono la mamma di una bambina di 6 anni affetta da Mutismo Selettivo. Vorrei avere avere qlche informazione su centri di assistenza, specialisti che sappiano trattare la patologia o almeno l’argomento. Abito a Torino e non ho trovato molto fino ad ora e credo che il panorama sia piuttosto desolante, anche per i genitori che si trovano ad affrontare queste problematiche, non ci sono molti riferimenti o luoghi (anche virtuali) dove confrontarsi o rivolgersi.
    Loredana Pilati


Comments are currently closed.



da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: