Perchè siamo gelosi?

Quando un oggetto ci appartiene gli diamo implicitamente più valore e siamo più restii a disfarcene o a prestarlo, proprio perché è nostro: più o meno evidente in ognuno di noi, questo comportamento ‘possessivo’ dipende da alcune regioni del cervello tra cui l’insula, centro delle emozioni. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Neuron da ricercatori della Università di Stanford. La scoperta è importante, non solo perché svela le basi del ‘senso del possesso’, ‘della proprieta”, insite nel nostro cervello, ma anche perché spiega un’anomalia della teoria economica nota da anni.

Si tratta del fenomeno noto come ‘effetto dotazione’, spiega Brian Knutson che ha condotto gli esperimenti, un errore che porta a valutare di più un bene che possediamo rispetto allo stesso bene non nostro. Insomma la nostra natura fa sì che valga più un bene già nostro, parte della nostra dotazione, cosa che, se nel piccolo è solo fonte di qualche egoismo, in economia può influenzare l’attività dei mercati.

Gli esperti hanno riprodotto il fenomeno dando in dotazione a un grupo di volontari una serie di cose che potevano vendere, acquistando quelle di altri. Dal gioco di prezzi all’atto di queste compravendite e dall’analisi contemporanea dell’attività del loro cervello, è emerso che il livello dell’attività di un’area neurale, l’insula, è fortemente legato all’effetto dotazione, cioé a quanto ciascuno è possessivo. Infatti, conclude Kuntson, osservare l’attività dell’insula in questi giochi permette di indovinare quanto ciascuno sia suscettibile all’effetto dotazione, ovvero quanto sia possessivo.

fonte ANSAnews

Advertisements

da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: