Le malattie psicosomatiche

Dopo una giornata stressante e faticosa avete mal di stomaco, chiazze rosse, insonnia, asma, emicrania? Forse dovreste prendere in considerazione l’eventualità di soffrire di una malattia psicosomatica. Le malattie psicosomatiche sono molto comuni e possono colpire tutti, soprattutto le donne. Le cause non sono ancora del tutto conosciute, ma le malattie psicosomatiche sono da attribuire alla particolare struttura del sistema nervoso che è suddiviso in due parti, il sistema nervoso centrale (controlla il pensiero e le azioni) ed il sistema nervoso automatico (che invece presiede al funzionamento degli organi). A causa del collegamento tra di loro, quando il nervosismo passa da un “circuito” all’altro, si verificano questi sintomi particolari che incidono sui vari organi del corpo. Gli organi più colpiti sono il cuore, lo stomaco, l’intestino, i polmoni, la pelle, e il sistema nervoso stesso. Ansia, stress ed emozioni violente possono scatenare tachicardia (accelerazione del battito cardiaco), accompagnata talvolta da costrizione al torace, rigurgiti acidi, bruciori di stomaco, stitichezza, meteorismo, emicrania (che colpisce metà della testa raggiungendo la tempia e perfino l’occhio, talvolta accompagnata da nausea e vomito), asma (soprattutto in chi già ne soffre), tosse secca, sensazione di oppressione e mancanza di respiro, macchie rosse (sul décolleté, sul viso e sul collo), psoriasi, insonnia.

Cosa fare | Innanzitutto, cambiate lo stile di vita. Se avete disturbi di stomaco, evitate tutte quelle sostanze che possono irritare le mucose gastriche (caffè, tè, grassi, alimenti dal contenuto acido). Se, invece, il problema è l’intestino allora si potete assumere dei fermenti lattici. Il secondo passo è quello di consultare il proprio medico di famiglia per escludere che i sintomi siano provocati da altre malattie. Se pensate di essere in grado di poter controllare i sintomi da soli, allora potete optare per un corso di training autogeno della durata di circa 3 mesi, che vi aiuterà a rilassarvi e a raggiungere un livello di calma profonda. Infine, per i casi più complessi, può essere necessario fare affidamento alla psicoterapia. La durata è variabile a seconda dell’entità del problema e può esser svolta presso strutture pubbliche oppure private. Vista la crescita di queste patologie e dello stress, ultimamente sono stati creati dei veri e propri centri che curano lo stress esattamente come dovrebbe essere considerato, cioè una patologia.

scarica ” La sindrome da stress”


da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: