Ore 13: un panino e via e il girovita si allarga

Mangiare di fretta e furia, un panino al volo e la linea ne risente. I pasti consumati seduti a tavola sono più salutari e consentono di mantenere un regime dietetico più bilanciato e ricco di frutta e verdura. Lo sostiene uno studio americano condotto da Nicole Larson della University of Minnesota di Minneapolis e pubblicato sul Journal of the American Dietetic Association.

La ricerca ha esaminato le abitudini alimentari di 1.700 studenti del college tra i 18 e i 25 anni: il 35% dei maschi e il 42% delle femmine ha dichiarato di non avere a disposizione il tempo necessario per sedersi e mangiare con calma. Questa cattiva abitudine è associata a un più elevato consumo di cibi-spazzatura, pasti preconfezionati, panini al bancone del bar, bibite gasate e alimenti ricchi di grassi o di zuccheri a basso assorbimento: con appena 14 calorie in più, rispetto al normale fabbisogno giornaliero, si rischia di ingrassare di un chilo e mezzo in due anni e, come se non bastasse, si creano tutte le precondizioni per diventare soggetti a rischio di cardiopatie e diabete.

Quando non è proprio possibile prendersi una pausa più lunga e condividere il pasto con amici e parenti, qualche piccolo accorgimento può essere utile a mantenere un’alimentazione sana e bilanciata e a non appesantirsi: via libera a frutta e verdura, carne o pesce al forno o alla griglia, primi piatti conditi in maniera semplice. Se è impossibile rinunciare al panino take-away, i nutrizionisti consigliano quelli con verdure o insalata, prosciutto crudo, arrosto.

fonte SALUTE24.it


da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: