Metoclopramide sicura in gravidanza

metoclopramideUn accurato lavoro di ricerca effettuato sul database del Clalit Health Services Israeliano (nel periodo compreso tra gennaio 1998 e dicembre 2007) circa la comparsa di eventuali eventi avversi fetali nelle donna gravide che avevano utilizzato la Metoclopromide come antiemetico nei primi 3 mesi della gravidanza, consente di concludere che l’utilizzo di questo farmaco non è accompagnato da alcun aumento di rischio per malformazioni o eventi avversi fetali, rassicurando quindi medici e pazienti nei confronti della sua prescrivibilità. Infatti, nei 3.458 neonati le cui madri avevano assunto la Metoclopramide nel primo trimestre di gravidanza non si è registrato un rischio aumentato di malformazioni (5,3% vs 4,9%, OR 1,04; 95% CI, 0,89 -1,21), di basso peso alla nascita (8,5% vs 8,3%; OR, 1,01; 95% CI, 0,89-1,14), di parti anticipati (6,3% – 5,9%; OR, 1,15;95% CI, 0,99 -1,34) e di morti neonatali (1,5% vs 2,2%; OR, 0,87; 95% CI, 0,55 -,38) rispetto al gruppo di neonati non esposti alla Metoclopramide. Anche l’abortività non è stata dissimile.  

fonte NEJM,2009,24, 360:2528-2535

Advertisements

da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: