Fitness interattivo: con i videogames sportivi i bambini perdono peso

videogameTempo di “riscossa” per i videogames, da sempre imputati della vita sedentaria dei giovani. Grazie ad uno studio condotto da  Kevin Short, ricercatore presso l’Università dell’Oklahoma (Usa) e pubblicato sulla rivista Pediatrics, è stato dimostrato che una partita con videogiochi ‘attivi’, quelli che simulano sport reali e richiedono movimenti ‘virtuali’, è un’ottima alternativa per incentivare l’attività fisica dei bambini, sollecitati dalla console a fare movimento. Il test è stato eseguito su un campione di bambini dai 10 ai 13 anni alle prese con una partita di videogiochi a tema sportivo. E i risultati hanno registrato un aumento delle calorie bruciate di tre volte superiorie a quelle normalmente consumate dai piccoli durante un break davanti alla tv. “Giocare con videogames che richiedono la simulazione di movimenti sportivi, corrisponde ad una passeggiata a media velocità”, ha spiegato Kevin Short. “Quindi per i bambini che giocano in maniera prolungata – conclude l`esperto –  può rappresentare un metodo sicuro, ricreativo ed efficiente per favorire e facilitare l’esercizio fisico”.

Annunci

da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: