Omotossicologia e Dieta contro la Menopausa

Temuta da ogni donna come una ineluttabile rivoluzione, in realtà la menopausa può segnare un piacevole periodo nuovo, un reinizio nella vita femminile. E anche l’attività sessuale può proseguire, anzi acquistando nuove sfumature. Sono però da mettere in conto alcuni innegabili disagi, perchè col decrescere dell’attività delle ovaie, diminuisce la produzione degli ormoni estrogeni e del progesterone. Ed ecco allora le vampate di calore, l’ansia, l’irritabilità, il nervosismo, la depressione, i disturbi del sonno ed il temuto aumento di peso. L’alterazione ormonale legata alla menopausa comporta anche, fra l’altro: cute disidratata, secchezza vaginale, dolori muscolari, alterazioni della massa ossea, aumento della pressione arteriosa ed altre alterazioni metaboliche.

Tutta questa sintomatologia, secondo le ultime ricerche dell’endocrinologo e omotossicologo Salvatore Ripa, può essere contrastata efficacemente utilizzando i farmaci omotossicologici e la Medicina Fisiologica di Regolazione.

Determinante in parallelo è una adeguata alimentazione: il dottor Ripa ha studiato una dieta specifica e bilanciata per le donne in menopausa, una dieta a colori. Il dott. Salvatore Ripa ne è convinto: utilizzando Beta–estradiolo D6 e/o Progesterone D6 (che non hanno né gli effetti collaterali né le controindicazioni della terapia ormonale sostitutiva), è possibile far diminuire in modo graduale la secrezione dei vari ormoni ed attenuare o cancellare del tutto la sintomatologia collegata alla menopausa. Ignatia Homaccord e Ignatia Heel agiscono poi efficacemente nelle sindromi ansioso-depressive. Per combattere, poi, il sovrappeso e l’obesità, esiste una terapia biologica che stimola il metabolismo, modulando i meccanismi della fame e della sazietà. I farmaci omotossicologici hanno inoltre il potere di indurre una bio-rivitalizzazione delle strutture colpite dall’invecchiamento cutaneo: stimolano la formazione endogena di collagene, elastina, acido ialuronico. Trattando per esempio viso e collo, le rughe si attenuano, la pelle appare rimpolpata e più luminosa. Per quanto attiene alle alterazioni osteo-articolari e muscolari, la terapia omotossicologia utilizza preparati che associano l’efficacia alla totale assenza dei pesanti effetti collaterali presenti nei farmaci tradizionali usati in queste situazioni. I farmaci omotossicologici inducono il ripristino di un equilibrato metabolismo lipidico e glucidico, riducendo di conseguenza i rischi cardiovascolari. La Omotossicologia e la Medicina Fisiologica di Regolazione, dice il dottor Salvatore Ripa, stimolano i meccanismi di difesa intrinseci del nostro organismo, senza effetti collaterali. Lo attestano gli obiettivi esami clinici di routine (dalle analisi di laboratorio alle MOC).

fonte                                                


da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: