Bere succo d’uva rinforza la memoria

Bere succo d’uva può preservare, rallentare o addirittura invertire la perdita di memoria. A suggerirlo uno studio condotto dal dipartimento di psichiatria dell’Università di Cincinnati. I ricercatori, dopo aver sottoposto a test mnemonici per tre mesi 12 anziani tra i 75 e gli 80 anni che soffrivano di una precoce perdita di memoria, hanno dimostrato che chi beve per tre mesi una varietà pura al 100% del nettare migliora del 75% le prestazioni mentali. Secondo i risultati, presentati all’International Polyphenols and Health Conference, le straordinarie potenzialità cognitive derivano dagli antiossidanti contenuti nella pelle e nel succo della frutta di “Bacco”.

 

Fonte SALUTE24.it


da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: