Scoperto un antinfiammatorio 100 volte più sicuro

Un nuovo farmaco antinfiammatorio sviluppato dall’Università canadese McMaster ha mostrato buoni risultati senza produrre gli effetti collaterali tipici di quelli usati normalmente, come l’aspirina e l’ibuprofene. Lo afferma uno studio pubblicato dal ‘British Journal of Pharmacology‘ che mette a confronto i comuni antinfiammatori con l’Atb 346, un derivato del naprossene che rilascia solfuro di idrogeno, una sostanza che in piccole quantità protegge lo stomaco dalle ulcere. Per esaminare l’efficacia del farmaco, i ricercatori l’hanno testato su cavie sane e con artrite e altre infiammazioni. Il risultato è stato che il naprossene modificato riesce a ridurre le infiammazioni quanto i farmaci tradizionali, ma con una protezione 100 volte superiore per l’apparato gastrico, dove non ha causato alcun danno. Usato su cavie che avevano ulcere preesistenti, simili a quelle causate dall’uso prolungato dei Fans, l’Abt 346 ha migliorato il recupero dalle lesioni. “Ho lavorato per 20 anni con gli antinfiammatori – ha spiegato al sito ‘ScienceDaily‘ John Wallace, che ha guidato lo studio – e questo farmaco sembra essere perfetto fino a questo momento, ha dato risultati eccezionali su tutti i modelli su cui lo abbiamo usato”.

Fonte AGIsalute

Annunci

da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: