La vitamina B riduce il rischio di cancro ai polmoni, anche nei fumatori.

Lo ha dimostrato uno studio pubblicato dal Journal of the American Medical Association (Jama), secondo cui alti livelli di questa sostanza nel sangue si sono rivelati protettivi nei confronti del tumore tanto da ridurre la probabilità di esserne colpiti del 50 per cento. Lo studio ha esaminato 400 mila persone di 10 paesi europei, che erano sia fumatori che non fumatori che ex fumatori. Indipendentemente dal gruppo di appartenenza, i pazienti con alti livelli di vitamina B, che si trova naturalmente in alcuni cibi come noci, pesce e carne, hanno mostrato un numero ridotto di casi di tumore al polmone rispetto agli altri. “Questi risultati sono importanti, sia per capire il meccanismo alla base dello sviluppo del tumore sia per la prevenzione – ha spiegato Panagiota Mitrou del World Cancer Research Fund – ma è importante sottolineare che la vitamina non sostituisce lo smettere di fumare, che rimane il miglior mezzo di prevenzione del tumore“.


da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: