Pipistrelli e epatite C, cosa hanno in comune?

Il virus dell’epatite C e i pipistrelli potrebbero avere qualcosa in comune.

A suggerirlo è uno studio statunitense pubblicato dalla rivista Plos Pathogens. Attravero indagini genetiche i ricercatori hanno scoperto che materiale genetico di un virus correlato a quello dell’epatite nella saliva di 98 pipistrelli del paese asiatico, e secondo l’articolo il fatto che i campioni contenessero Dna virale suggerisce un meccanismo per la trasmissione da questi animali ad altri, fino ad arrivare all’uomo.

Prima di questo studio tracce del virus erano state trovate nei primati, ma secondo i ricercatori l’origine potrebbe essere proprio nei pipistrelli. “Oltre a fornire una prova dell’origine dell’epatite – ha spiegato Ian Lipkin del Center for Infection and Immunity della Columbia University – questo studio conferma l’importanza di monitorare la presenza di virus negli ‘hotspots’ come quello dell’Asia, per prevenire future epidemie”.


da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: