Zona Franca: Aglio e Biancospino

GALENOsalute avvalendosi della collaborazione di Franca Aleo (titolare di Herbora – Marsala) presenta la rubrica settimanale Zona Franca: “l’informazione diventa benessere”, dove fitoterapia ed oligoelementi vengono proposti come base di cure alternative e complementari. 

Questa settimana parliamo di “Aglio e Biancospino”.

 

Aglio e Biancospino (allium sativum, crategus oxyacantha) utile nella ipertensione, diabete, arteriosclerosi, regolarizza l’attività cardiaca, idoneo anche nel diabete (sentire il medico curante), tachicardia, palpitazioni, aritmie, cefalee, vertigini, acufeni, nervosismo, pressione alta, inoltre aumenta la resistenza alle infezioni.

La confezione contiene compresse a base di Aglio granuli polvere 70%, Biancospino fiori e foglie polvere 20% coad tecnoligici quanto basta a 100.

AGLIO (allium sativum), famiglia delle Amarillidacee, cui appartiene anche la cipolla, l’erba cipollina e lo scalogno, la parte impiegata è il bulbo. E’ il più antico dei medicamenti, già usato dagli Egizi e da Ippocrate che lo consigliava per le infezioni, le ferite, la lebbra, il cancro, i disturbi digestivi. Anche la Medicina Ayurvedica lo utilizza per curare la lebbra, e la medicina moderna lo considera preventivo per certe forme di cancro (sentire il proprio medico). E’ sicuramente efficace contro la tosse, le affezioni respiratorie, per la dissenteria amebica. E’ un potente antibiotico, con proprietà antivirali, è il rimedio per l’influenza, il raffreddore, le affezioni polmonari. Sopprime i batteri responsabili della tubercolosi Utile anche per la ipertensione, l’arteriosclerosi, la bronchite cronica, le infezioni intestinali. Protegge il sangue ed il sistema cardiovascolare, è ipoglicemizzante, abbassa il colesterolo e previene la aterosclerosi, è un vermifugo. Ha una attività fibrinolitica, antiaggregante piastrinico, con un attività simile alla Aspirina, riduce il rischio di trombosi e di infarto. Ha una attività immunostimolante antifungina nella Candida albicans, ha una azione antiossidante, E’ diuretico, è disinfettante intestinale, utile nella dispepsia fermentativa e nel meteorismo e negli ossiuri  Di aiuto  in chi fuma, perché neutralizza gli effetti della nicotina. E’ utile per i disturbi epatici, della cistifellea e digestivi. Il consumo regolare di aglio e di cipolla nella alimentazione, è una ottima prevenzione contro il cancro.

PRINCIPI ATTIVI | allicina, dotata di attività antibatterica, ajoene inibitore della lipossigenasi ed ha attività di antiaggregante piastrinico, contiene anche le vitamine A, B, C, e principi antibiotici dati dalla garlicina e alisina, sali minerali e zolfo.

CONTROINDICAZIONI | non va assunto in allattamento, va usato con cautela in persone emorragiche o con turbe della coagulazione, in caso di gastrite, di ulcera peptica, in chi soffre di bruciori gastrici. 

BIANCOSPINO (crategus oxyacantha) E’ una pianta diffusa in Europa ed in tutto il bacino del mediterraneo, kratos dal greco significa forza, oxus aguzzo, ed anthos fiore, a causa delle sue punte acuminate, si considera una pianta protettrice delle case ed in grado di allontanare gli spiriti del male. Ha i fiori bianco rosa, ed è della famiglia delle rosacee, si usano le foglie, i fiori, le sommità fiorite, la corteccia dei rami.Ha proprietà diuretiche, sedative, ipotensive, vasodilatatrici, antidiarroiche. Si usa per placare il senso di angoscia, inquetudine, il senso di oppressione, per la ritensione idrica, per le infiammazioni del cavo orale, per le palpitazioni e la ipertensione e per i problemi cardiaci. E’ chiamata la valeriana del cuore, in quanto è un ottimo tonico cardiaco, stimolante cardiaco, dilata le arterie coronariche, migliora l’afflusso del sangue, aumenta la forza di pompaggio del cuore, elimina le aritmie, riduce i livelli di colesterolo, riduce la frequenza e la gravità degli attacchi di angina pectoris, previene le complicanze cardiache nei pazienti anziani o a rischio affetti da influenza o polmonite, auta nelle tachicardie, nelle extrasistoli, negli stati di ansia, agitazione, angoscia e nervosismo E’ un rimedio i cui effetti si notano a lungo termine, ed ha un buon grado di sicurezza, di aiuto  anche nelle cefalee, nelle vertigini, negli acufeni e nei disturbi della menopausa.

COMPONENTI | flavonoidi, bioflavonidi e flavoglicosidi che svolgono una azione simile alla digitossina, principio attivo estratto dalle foglie della digitale purpurea, quercitina, rutina, iperoside, complesso triterpenico, che regolarizzano e normalizzano il tasso ematico con effetto dilatatore e prolungato dei vasi coronarici e cerebrali procianide, C-glicosidi dell’apigenina, acido ascorbico, olii essenziali, colina, tannini.

NON USARE | in gravidanza, in allattamento, fare attenzione a chi soffre di aritmie, non somministrare ai bambini , può potenziare gli effetti della digitale. E’ una pianta sicura alle dosi consigliate.

 

Fonte erboristeria ed altro.com

1 Response to “Zona Franca: Aglio e Biancospino”



  1. 1 Zona Franca: Aglio e Biancospino « Galeno Salute | il Blog! Trackback su 1 settembre 2010 alle 08:29
Comments are currently closed.



da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: