Prolattina alta: cause, sintomi e cure

 

La prolattina alta è un problema che riguarda molte donne ma a volte anche gli uomini, questo ormone è molto capriccioso infatti non è facile capire i suoi valori, è influenzato da molti fattori come stress e stanchezza e nel giro di due ore il suo livello nel sangue può anche raddoppiare.

La funzione della prolattina è stimolare gli acini ghiandolari della mammella a produrre il latte, infatti è un ormone importantissimo in gravidanza e durante l’allattamento. La prolattina alta, detta iperprolattinemia, si ha quando i valori superano quelli “normali” compresi tra 0 e 20 ng/ml.
 

La prolattina alta è associata alle seguenti condizioni (riscontrabili con una ecografia pelvica alle ovaie) e che ne sono la causa:

  • Utero un pò più piccolo della norma
  • Endometrio tendente al sottile e di aspetto lineare
  • Ovaie più piccole della norma con pochi follicoli piccoli (max 5 mm)
  • Policistosi ovarica 
     

I sintomi che potrebbero condurre alla prolattina alta sono:

Le cure della prolattina alta sono due: il Dostinex (prescrivibile SSN) sicuro ed efficace e il Parlodel. In gravidanza gli alti livelli di prolattina sono normali ed arrivano anche a 300 ng/ml. 

Se invece se si assume la pillola anticoncezionale i valori possono aumentare leggermente, ed è proprio questo che causa cefalea. 

Per quanto riguarda la prolattina alta negli uomini è associata a difficoltà dell’erezione, sperma con poco potere fecondante e aumento del volume della ghiandola mammaria.

1 Response to “Prolattina alta: cause, sintomi e cure”



  1. 1 Salute e Medicina » Prolattina alta: cause, sintomi e cure « Galeno Salute | il Blog! Trackback su 17 ottobre 2010 alle 10:07
Comments are currently closed.



da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: