Posts Tagged 'ossigeno'

TEST SCOPRE RISCHI INSUFFICIENZA CARDIACA

cuore-ecgUn gruppo di esperti britannici ha annunciato di aver trovato un sistema per prevedere quali pazienti affetti da talassemia svilupperanno l’insufficienza cardiaca. La nuova tecnica usa una macchina per la risonanza magnetica capace di misurare i livelli di ferro nel cuore, che si puo’ accumulare in quantita’ molto pericolose in alcuni soggetti. Lo studio, pubblicato dalla rivista Circulation, indica che in questo modo si possono ridurre le morti del 71%. I gruppi di ricerca del Royal Brompton Hospital e dell’Imperial College hanno testato il loro sistema su 652 pazienti per sette anni. La talassemia e’ una malattia ereditaria del sangue che causa una carenza di emoglobina, una proteina dei globuli rossi che trasporta l’ossigeno dai polmoni al resto del corpo. La mancanza di ossigeno puo’ causare affanno, letargia e svenimenti, ovvero anemia. Le persone affette da talassemia devono spesso ricorrere a trasfusioni (due o tre al mese). In ogni trasfusione ricevono circa 250 milligrammi di ferro nel sangue e per questo devono anche prendere farmaci per smaltire l’eccesso di ferro (la normale assunzione con la dieta e’ di 30 milligrammi al giorno). Ciononostante, nel 50-60% dei pazienti si puo’ verificare un accumulo potenzialmente fatale. Il ferro si deposita in minuscole particelle nelle cellule del cuore. Tali particelle di ferridrite rompono il segnale delle macchine per la risonanza magnetica. Piu’ ferro e’ presente, piu’ l’immagine risulta scura. Cosi’ gli scienziati hanno realizzato una scala (chiamata cardiac T2) che misura l’accumulo di ferro e permette di individuare i pazienti a rischio di insufficienza cardiaca. “I nostri dati dimostrano che la cardiac T2 consente di prevedere con accuratezza quali pazienti svilupperanno l’insufficienza cardiaca”, ha dichiarato il Professor Dudley Pennell del Royal Brompton Hospital. “T2 ha lo stesso effetto della penicillina rapportato al mondo della talassemia: la penicillina ha salvato molte vite e T2 fara’ lo stesso”. La tecnica T2 e’ gia’ stata implementata in 50 centri di cura di tutto il mondo.

Studio Usa sull’autismo: dall’ossigeno una terapia per i bambini malati

bimbo con maschera ossigenoUn trattamento a base di ossigeno potrebbe migliorare la qualità della vita dei bambini affetti da autismo. È quanto emerge dallo studio pubblicato su BMC Pediatrics dai ricercatori dell’International Child Development Resource Centre, in Florida, secondo cui sottoporsi a un trattamento iperbarico – che fa affluire al cervello un’alta concentrazione di ossigeno – potrebbe migliorare l’interazione sociale e il contatto oculare dei ragazzini autistici. La ricerca è stata condotta su 62 bambini affetti da autismo, di età compresa fra i 2 e i 7 anni, suddivisi in due gruppi, di cui il primo è stato sottoposto per un mese ad una terapia iperbarica – della durata di 40 ore – a base di ossigeno dalla pressione atmosferica aumentata (1.3 atmosfere), mentre il secondo ad aria normale in una camera leggermente pressurizzata (1.03 atmosfere). Dai risultati è emerso che il 30% dei ragazzini sottoposti al trattamento iperbarico mostrava  significativi miglioramenti del linguaggio recettivo, dell’interazione sociale, del contatto oculare e della consapevolezza sensoriale e cognitiva rispetto all`8% del gruppo di controllo. Non è tutto: gli studiosi hanno constatato che l`80% dei bambini curati con l’ossigeno era migliorato rispetto al 38% del secondo gruppo. Secondo i ricercatori i risultati potrebbero essere attribuiti al fatto che il trattamento iperbarico consente di ridurre l’infiammazione e migliorare il flusso di ossigeno al tessuto cerebrale. Tuttavia, spiegano gli esperti, l’intervento non è in grado di determinare la guarigione dall’autismo, ma di determinare dei miglioramenti nel comportamento e nella qualità della vita dei bambini che ne soffrono. Il passo successivo sarà dunque condurre ulteriori ricerche che  possano confermare i risultati dello studio, verificarne la durata nel tempo e scoprire quali bambini rispondano meglio al trattamento.

 

fonteSALUTE24.it


da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: