Posts Tagged 'potassio'

Il cuore è protetto grazie al potassio di banane e patate

Consumare regolarmente alimenti ricchi di potassio protegge il cuore dal rischio di ictus e malattie coronariche, secondo quanto emerge dallo studio presentato nel corso dell’American Heart Association’s 2010 Conference on Nutrition, Physical Activity and Metabolism dai ricercatori dell’Università degli Studi di Napoli, guidati da Pasquale Strazzullo. La ricerca, condotta sui dati provenienti da 10 diversi studi che hanno coinvolto 280 mila persone seguite per un periodo di 19 anni, ha dimostrato che il consumo regolare di potassio riduce il rischio di ictus del 19% e di coronaropatie dell’8%. Secondo gli studiosi, i risultati dimostrano che consumare cibi ricchi di potassio – come banane, patate, verdura, soia, albicocche, avocado, yogurt magro, succo di prugna, fagioli e piselli – aiuta dunque a prevenire le malattie cardiovascolari.

Fonte SALUTE24.it

Annunci

Non solo sale: la pressione cresce se il potassio scende

Chi è il colpevole della pressione alta? Finora l’unico condannato era il sodio, ma una ricerca statunitense “ha riaperto l’indagine”: anche il potassio è indiziato. Con la differenza che il sodio fa crescere la pressione arteriosa se assunto in eccesso, mentre il potassio la fa salire quando è troppo poco. “C’è stata molta pubblicità – dice l’autrice della ricerca Susan Hedayati, della University of Texas Southwestern Medical Center – circa la riduzione di sale nella dieta, al fine di abbassare la pressione del sangue. Non si è fatto abbastanza, invece, per promuovere l’assunzione di potassio”. La ricerca ha analizzato più di 3300 soggetti (metà dei quali afroamericani), e ha osservato che nei campioni di urine prelevati “più basso è il livello di potassio, quindi inferiore la sua quantità nella dieta, maggiore è la pressione del sangue”. Gli effetti sarebbero addirittura più forti di quelli esercitati dal sodio, e il legame tra basso consumo di potassio e ipertensione è evidenziato anche di fronte ad altri fattori di rischio come età, razza, fumo e diabete.  Studi precedenti avevano collegato pressione alta e carenza di potassio. La nuova ricerca conferma questa ipotesi, concentrando l’attenzione sulla popolazione afroamericana, nota per una dieta tradizionalmente povera di potassio.  Il team di Dallas avrebbe anche individuato uno specifico gene, il WNK1, responsabile della relazione tra potassio e pressione arteriosa: “Stiamo conducendo ulteriori ricerche – aggiunge Hedayati – per verificare come l’attività di questo gene possa legare la scarsità di potassio con la pressione del sangue”. Contro la pressione, quindi, non solo sale: “Integrare la nostra dieta – conclude l’autrice della ricerca – con alimenti ricchi di potassio come banane, agrumi e ortaggi può essere un primo passo per far abbassare la pressione sanguigna”. 

 

Consulta i nostri Specialisti. Chiama il n. 0923 714 660!


da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line
Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: