Posts Tagged 'tumore colon retto'

Scoperta la semaforina E3, la molecola che regola le metastasi

 

Una molecola chiamata semaforina E3 regola la produzione di metastasi da parte di alcuni tumori, e se la si inibisce si può evitare che il cancro si diffonda nell’organismo. Lo ha scoperto uno studio dell’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo (Torino) pubblicato dal Journal of Clinical Investigation. Le semaforine sono una grande famiglia di molecole che regolano la migrazione delle cellule. In precedenti studi il gruppo piemontese guidato da Luca Tamagnone ha scoperto che anche i tumori hanno le proprie semaforine, che a loro volta sono coinvolte nella produzione delle metastasi. I ricercatori hanno rilevato che quando la semaforina E3, è particolarmente abbondante nei tumori questi sono particolarmente invasivi e formano metastasi. Secondo lo studio questa particolare semaforina è un ottimo indicatore della possibilità di avere metastasi per il melanoma e per il tumore del colon retto e sono già in sperimentazione dei farmaci in grado di bloccarne l’azione agendo su alcune proteine che prendono parte al suo meccanismo di azione. 

Per approfondimenti 


Annunci

Eliminare fumo, carne rossa e sedentarietà: così si previene il tumore al colonretto

intestinoPer ridurre il rischio di tumore al colon è consigliabile iniziare a modificare immediatamente il proprio stile di vita facendo attività fisica e diminuendo il consumo di carne rossa e alcol.

Una ricerca condotta dal ‘George Institute for International Health‘ di Sydney ha riesaminato un centinaio di studi per concludere che basterebbe apportare queste piccole modifiche alle proprie abitudini per veder ridurre l’incidenza del tumore al colon.

Obesità, eccessivo consumo di carne rossa e processata, fumo, diabete: tutti elementi che incrementano del 20% il rischio di cancro colonrettale, mentre per le persone che fanno attività fisica la percentuale di rischio scende del 20% rispetto a quelle sedentarie.

Come spiegato sull’International ‘Journal of Cancer‘ da Rachel R. Huxley, autrice dello studio, “non c’è dubbio che il cancro colonrettale sia una malattia assolutamente evitabile se si modificassero stili di vita scorretti e si eliminassero abitudini dannose”.

Ancora cause genetiche per il tumore del colon-retto

Raddoppiano le cause genetiche coinvolte nella comparsa del tumore del colon-retto. E’ quanto spiega uno studio pubblicato su Science. I geni finora noti per contribuire a scatenare la malattia riuscivano a spiegare meno del 5% dei casi, ma la ricerca della Northwestern University ha scoperto nuovi geni coinvolti in questa forma di tumore, portando il contributo della componente genetica al 10%-20%. Maggior responsabile del tumore del colon-retto finora noto, il tratto genetico Tgfbr1 Ase.

fonte ANSA del 14.08.08

Tumori: nuova colonscopia virtuale

TORINO – Per combattere il tumore del colon retto e’ stato messo a punto in Piemonte un nuovo esame diagnostico, la colonscopia virtuale. Realizzarla ha richiesto sei anni di ricerca, e gli studi compiuti dall’IRCC di Candiolo hanno dimostrato la sua grande precisione. La Regione Piemonte investirà ora 4,7 milioni di euro per testarla. L’obiettivo e’ salvare più persone possibile da una patologia la cui cura costa mediamente al servizio sanitario 30 mila euro a malato.

Fonte ANSA


da gennaio 2011 ci trovi su HarDoctor News, il Blog

da gennaio 2011!

Il Meteo a Marsala!

Il Meteo

Bookmark & Share

Condividi con ...

Farmaci a prezzi imbattibili!

Farmacia On Line
Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: